Ospedale unico Val d’Arda: chiusura definitiva?

ospedale con google earth (clic per ingrandire)

ospedale con google earth (clic per ingrandire)

Da pochi giorni è stato annunciata ( un po’ a sorpresa…a detta di parecchi amministratori locali) la chiusura, per ristrutturazione, del vecchio padiglione ospedaliero di Fiorenzuola d’Arda.

Dalla Regione, attraverso i suoi dirigenti locali (A.Bianchi), assicurano che, terminati i lavori tra circa tre anni, il padiglione ammodernato con i suoi 70 posti letto(?) riaprirà.

Il punto nascita, l’ortopedia e le sale operatorie della chirurgia di Fiorenzuola saranno chiuse e trasferite (per quasi tre anni) all’ospedale di Piacenza e a quello di Castelsangiovanni, per permettere “lavori di sistemazione antisismica da 10 milioni di euro” (fonte Ausl)…

“No alla chiusura dell’ospedale, non faremo nessun passo indietro”, dicevano oggi i numerosi  manifestanti davanti all’ospedale oggi alle 13. In prima fila i sindaci Jonathan Papamarenghi, Gabriele Girometta e Fabio Callori, rispettivamente di Lugagnano, Cortemaggiore e Caorso e i consiglieri regionali di Pdl e Lega Nord, Andrea Pollastri e Stefano Cavalli.

I politici presenti erano tutti esponenti del centrodestra piacentino! Nessun “politico o amministratore” di centrosinistra.

Noi pensiamo che, in questi casi, la divisione politica non dovrebbe esserci. Staremo a vedere come si comporteranno anche i sindaci di Fiorenzuola, Alseno e tutti i restanti amministratori locali, di centrodestra e centrosinistra,  oggi assenti.

Se le rassicurazioni che riceveremo (come cittadini!), in merito a tale temporanea chiusura per ammodernamenti,  saranno credibili sarebbe opportuno che si mettessero in atto meccanismi al fine di evitare  disagi troppo gravi alla valdarda.

Una cosa è certa: se ci si crede veramente questo ospedale ha urgente bisogno di essere ammodernato…soprattutto ne hanno bisogno il pronto soccorso e tutti i reparti del vecchio padiglione.

Abbiamo bisogno di un ospedale in valdarda  che sia un vero ospedale e non il “contentino” per qualcuno. Un ospedale con moderne attrezzature che permetta al personale sanitario di esprimere al meglio la propria professionalità e agli utenti della vallata di potersi rivolgere (almeno per le cure  e i servizi previsti!) a un ospedale di serie A.

Ora chiarezza e impegni precisi tra Regione e Valdarda…altrimenti il sospetto che dietro alla “modernizzazione” si celi altro diventa evidente!

ARTICOLI CORRELATI PRECEDENTI (clic sul link)

De produndis?

L’ospedale chiude già?

About these ads
Categorie: fiorenzuola val d'arda, fiorenzuola d'arda | Tag: , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com. The Adventure Journal Theme.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 533 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: