Grancasa (ex casamercato) chiude. Grave colpo occupazionale per la valdarda.

grancasaGrancasa di Alseno chiuderà il prossimo primo maggio.

In una provincia che vede  ogni giorno la crisi che avanza anche questa notizia è veramente tragica. L’annuncio della chiusura è definitivo e sono stati attivati gli ammortizzatori sociali (cassa integrazione e mobilità). Il meccanismo di mobilità retribuita darà garanzie ai 50 dipendenti per un anno, due o tre in base alle fasce di età. L’azienda annuncia una possibile riapertura di un nuovo centro Grancasa a Fidenza, nel qual caso si spera possano essere considerate le maestranze ora in cassa.

Dopo l’edilizia, l’RDB, l’Atlantis, il commercio al dettaglio, la ristorazione delle zone montane ora tocca ai servizi. Non si salva nessuno, siamo al limite della soglia del disastro sociale. Stiamo ritornando ai livelli di inizio anni 70. La colpa di tutto questo? Poco o nulla ha fatto la politica, di qualsiasi colore. Solo promesse e tanti, ma veramente tanti sprechi e ladrocinio continuo e vergognoso. Lavori pubblici fatti con il cu…con i nostri soldi per permettere il pagamento di tangenti diffuse e generalizzate dal nord al sud. Burocrazia soffocante che alimenta un mostro di carte bollate e  che ha impedito agli imprenditori seri di lavorare serenamente. Una scuola che insegna il francese dove serve l’inglese perché deve far lavorare insegnati obsoleti e scuole tecniche che hanno tecnologie giocattolo o vecchie come il cucù. Amministrazione pubblica che paga le forniture con ritardi enormi ma pretende subito tasse e contributi…per alimentari i propri sprechi.
Intanto noi restiamo senza lavoro, i giovani sono disoccupati, i 50enni non riusciranno più (se non cambiano le cose rapidamente) a reinserirsi nel mondo produttivo. Grancasa lascia a casa 50 persone, famiglie senza redditi e prospettive che ridurranno i consumi, tireranno oltremodo la cinghia. Tutti ne soffriremo! Chi costruisce case, chi vende cibo, chi vende servizi…siamo tutti più poveri. Povera valdarda. Un grande abbraccio ai lavoratori di Grancasa!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...